Forum

Oggi, nel nostro mondo, anche dopo quanto accaduto con il coronavirus, c’è ancora posto per la conoscenza e la crescita personale, cioè la spiritualità in tutte le sue forme, o la nostra storia personale non prevede più simili “affanni” o come affermava Ovidio “avere il coraggio di sapere”?

La conoscenza è davvero così dannosa alla nostra salute, sia fisica che mentale? E se sì, qual è il rimedio? E se no, perché fa così paura?

%d bloggers like this: